#087# 01/08/2019 Passo di Monte Modino – Balzo Delle Rose – Passo Dei Rombicetti

Verso il Balzo Delle Rose tra verdi Piramidi e riti sacrificali di Mirtilli e Lamponi su odorosi altari.

“Se non puoi ottenere niente di meglio dal mondo, ricavane almeno un buon pasto.”

Herman Melville, nato il 1 agosto 1819, poeta e scrittore, dal romanzo Moby Dick

Pranzo: ristorante Colò, Dogana Nuova (link)

Itinerario: parcheggiamo a La Fiancata (1358 mt.), sulla strada che va da Dogana Nuova, attraverso Rotari fino alle Tagliole, in corrispondenza del passo sotto il Monte Modino. Qui percorriamo, tra i boschi, la carrareccia che va verso la Via Ducale, costruita dal Duca di Modena per raggiungere Massa. Quando la incontriamo a 1510 mt. imbocchiamo immediatamente il sentiero 515A verso Balzo Delle Rose (1741 mt.). Immersi in una vallata sterminata di mirtilli, raggiungiamo la vetta in corrispondenza del crinale che separa l’Emilia Romagna dalla Toscana. Sotto di noi a sinistra la Val Di Luce, a destra lo spettacolare crinale cha va dal Passo Delle Radici, Monte Giovo, Monte Rondinaio fino al Passo Di Foce Giovo. Scendiamo, sempre sul sentiero 515A, fino a quota 1650 mt. del Passo Dei Rombicetti. Qui imbocchiamo il sentiero 515 che scende verso valle tornandosi ad immergere nei boschi. Troviamo nuovamente la Via Ducale (sentiero 507) a 1524 mt. e la percorriamo in direzione Casa Coppi. Il tratto è pianeggiante, immerso tra faggi e abetaie, fino all’imbocco della carrareccia che avevamo usato all’andata e che ci riporta al parcheggio.

Scarica il file GPS: (link)

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: