#079# 13/06/2019 Laghetto Il Cavone – Balzi Dell’Ora – Corno Alle Scale

Salendo al Corno Alle Scale, se anche la vita fosse un Calvario, sempre meglio avere un amico in più per portare la Croce. E che sappia fare belle foto.

“L’uomo è diverso dall’animale solo perché non sa esserne uno preciso.”

Fernando Pessoa, nato il 13 giugno 1888,
poeta

Pranzo: rifugio Cavone, Corno Alle Scale, Lizzano In Belvedere (link)

Itinerario: parcheggiamo di fianco al laghetto Cavone, con le sue acque smeraldo, a 1424 mt. Siamo ad un passo dal centro del comprensorio sciistico del Corno Alle Scale e nel centro del Parco Regionale del Corno Alle Scale. Prendiamo il sentiero 335 che costeggia il lato destro del lago. Arrivati in località Rio Piano ci sono 2 opzioni per raggiungere la vetta del Corno Alle Scale. Quella più semplice è proseguire sul sentiero 335, quella più complicata, riservata ad escursionisti esperti, è quella di prendere il sentiero 337 per i Balzi Dell’Ora. Noi, vista la giornata, scegliamo quest’ultima. Anche perché oggi è con noi Marco, nuovo adepto del gruppo, e dobbiamo testarne le capacità… Giunti sul crinale incontriamo il sentiero 129 che viene dal monte La Nuda. Qui inizia il tratto riservato ad Escursionisti Esperti dei Balzi Dell’Ora. Nonostante la ripida salita e la difficoltà, il tratto è davvero tra i più belli dell’Appennino Tosco-Emiliano. Una volta arrivati a Punta Sofia (1939 mt.), incontriamo il sentiero 335 che avremmo potuto percorrere. Siamo ormai a pochi passi dalla vetta del Corno Alle Scale (1944 mt.), la cui somma, sovrastata da una grande croce metallica, non abbiamo mai perso d’occhio durante tutta la salita. Il tratto rimane pressoché pianeggiante fino a Punta Giorgina (1927 mt.). Qui il sentiero scende piuttosto rapidamente fino al Passo Dello Strofinatoio (1847 mt.) il cui cartello è simbolo del nostro gruppo “In montagna di lunedì”. Il passo è crocevia di diversi sentieri, tra cui il il sentiero 00 che qui coincide anche con l’Alta Via Dei Parchi. Noi prendiamo il sentiero 329A che ci porta fino in corrispondenza del rifugio Le Malghe dove imbocchiamo il sentiero 329 e poi la strada degli impianti sciistici che ci porterà di nuovo al parcheggio.

Distanza totale 6.63 km, dislivello 671 mt., tempo impiegato 2h 40m.

Scarica il file GPS: (link)

2 pensieri riguardo “#079# 13/06/2019 Laghetto Il Cavone – Balzi Dell’Ora – Corno Alle Scale

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: